sabato 6 ottobre 2007

NOVITA' DAL GIAPPONE

Come sempre al ritorno a Tokyo sono di buon umore. Si accettano tutte le diversita' delle due culture, quella italiana e quella giapponese. Il primo che si nota atterrando a Tokyo e' l'efficienza. Dal controllo dei passaporti, ma non sempre, alla consegna dei bagagli. Poi arriva il treno e.. questo fatemelo dire, noi italiani abbiamo molto da imparare, ma veramente molto. Sia come passeggeri che a livello di gestione. I treni giapponesi sono sempre, dico sempre, puliti! Stendiamo un velo pietoso sui nostri. Ma soprattutto sono sempre puntuali. A questo proposito vi voglio raccontare due esperienze diverse vissute una in Italia e una in Giappone. Nei miei tanti viaggi, una volta e' capitato che un treno si sia rotto! Sono dovuta quindi scendere e aspettare che arrivasse un altro treno che avrebbe coperto parte del tragitto e poi avrei ripreso la mia corsa verso Tokyo con la solita linea. Bene, un giapponese mi si e' avvicinato, parlo di circa 10 anni fa, quando vedere una faccia straniera non era poi cosi' frequente come accade adesso, e insomma, questo signore distinto mi si e' avvicinato chiedendomi se parlassi inglese. Si' ho detto, ma non bene, sono italiana. Allora lui mi ha risposto che parlava molto bene italiano, perche' lavorava in un'agenzia di viaggio e che si scusava per il disagio (a nome di chi!) ma che ci teneva a farmi sapere che a breve un altro treno sarebbe arrivato. E infatti tempo 5 minuti un altro treno sostitutivo si e' presentato e su una tabella di marcia di un'ora e dieci minuti ho perso quasi 8 minuti! Era il caso insomma che qualcuno si scusasse in effetti!!!! Che roba!
La seconda storia invece e' accaduta in Italia, e piu' precisamente tra Fidenza e Milano. Avevo dato un appuntamento sul treno Firenze-Milano, alla stazione di Fidenza appunto, a un famoso giornalista giapponese, che avrei dovuto accompagnare al Museo della Scienza e della Tecnica di Milano. Logicamente io ero in ritardo, ma tanto, e' sempre in ritardo, nonostante gli anni passino, e' veramente raro che quella linea sia in orario. Bene, il treno era in ritardo, ma io piu' di lui!!! E porca la miseria il mio amico giapponese e' sul treno da solo e non sa dove andare a Milano e parla anche male l'inglese (no, non che lo parli male, lo pronuncia alla giapponese, quindi un po' difficile da capire se non si e' abituati!).
E non sapendo cosa fare, chiamo due cari amici a Milano e chiedo loro di presentarsi alla stazione di Milano perche'.. e spiego tutto a loro. Riconoscerlo non sara' difficile. E poi di portarlo al Museo, io arrivero' col treno successivo.
Una volta arrivata al Museo, vedo il mio amico e gli chiedo umilmente scusa, sono pronta a prostrarmi piu' di un giapponese all'uscita da una banca dopo avere ricevuto un prestito, quando lui sbotta tranquillamente con "Italian style, no problem!"
Ma ne conosco un'altra di storia, ma il copyright e' del mio compagno e non voglio portarglielo via, vi basti sapere che quello che gli e' accaduto in una stazione di Milano e' sembrato talmente comico, o non so cosa, a una persona a cui l'ha raccontata in Giappone, che questo ha chiesto i diritti al mio compagno per raccontarlo in prima persona (non so cosa gli abbia dato in cambio o se lui li abbia ceduti) ma questo vi fa capire cosa sia veramente normale per noi e assolutamente assurdo per loro!
Questo il primo giorno! Poi arriva l'ultimo e... datemi un fucile che sparo a tutti!!!! Perche' leggono gratis tutte, dico tutte le riviste a portata di mano???? Perche non si spostano e mi fanno vedere che cavolo sta sugli scaffali per vedere se c'e' quello che sto cercando. E poi, perche' non si spostano se gli dico "sumimasen" e poi aggiungo un "ma che cacchio!!! ti sposti o no???" In Italia se ti avvicini a un'edicola e apri un giornale ti fucilano, prima con lo sguardo e poi veramente!! A dire il vero anche a Tokyo nei chioschi non ti fanno leggere il gionrnale, ma in qualsiasi altro posto, cioe' fumetterie e librerie, chiunque apre qualsivoglia rivista e se la legge da cima a fondo! I tempi stanno cambiando. Qualcuno deve avere studiato italiano e ha capito cosa dico tra i denti quando mi avvicino e quindi hanno pensato bene di evitare stragi e sono corsi al riparo incellophanando (si scrive cosi'?) la maggior parte delle riviste. Questo non succede pero' con le riviste di taglio femminile. Ma... a me che mi frega di quelle?!?
Bene ora le news, ma solo per chi si e' pappato tutto il testo!!!
Queste le novita' in libreria e nelle fumetterie.

DEATH NOTE
Spilal in metallo a forma di spilla da balia molto grande con ciondoli sempre in metallo. Codici vari a seconda del personaggio (li han fatti tutti) a partire da 0907A 650 yen

Strap con quattro ciondoli diversi tutti in metallo due tipi diversi codici 0907A e B 945 yen

Foglietto adesivi cicci quadrati due tipi diversi 0907A e B 368 yen

D.GREY-MAN
Strap con ciondoli in metallo due tipi 0707A e B 788 yen

Collana con ciondoli in metallo 0707 788 yen

Ventaglio tutto nero con keychain in metallo 1900 yen

Scatoletta piccola in metallo con incluso un keychain codice 0707 525 yen

LAMENTO
Collana con doppio ciondolo, uno in metallo l'altro similpelle codice 0707

NARUTO
Shitajiki codice 0807G-01 300 yen

Cartellina formato A4 con doppia cover codice 0807G-05 420 yen

Naruto cartellina formato A4 con apertura a L, due tipi diversi codici 0807A e B 350 yen cadauna

Shitajiki clear codice 0807G-02 315 yen

PRINCE OF TENNIS
Block notes sagomato un centinio di pagine tutte a colori, due tip diversi codici 1007A e B 473 yen cadauno

fastener mascot con doppio ciondolo, di cui uno e' in metallo a forma di targhetta con stampa a colori. Vari tipi, uno personaggio a partire da 0907A 525 yen cadauno

Sali da bagno!!!! mi sembra due tipi diversi o piu' a 315 yen cadauno

TOGAINU NO CHI
Collana con due cindoli in metallo codice 0707 788 yen

Portachivi con molti ciondoli tutti in metallo codice 0507 840 yen


VERSAILLES NO BARA
Anche qui! Sali da bagno, 4 tipi diversi, solo i maschietti (ci dice qualcosa??) a 210 yen cadauno

CLAMP
Clamp 3D Land parte 4

MATSUMOTO
Trading figure del Galaxy Express 999 seconda parte (molto belle!) 525 yen il pezzo il set e' composto di 8 pezzi in due diversi tipi di colorazione piu' la solita speciale introvabile!!

MANGA

Nana 18

Berubara Kids 2

Saiyuki Another Story of Saiyuki "The legend of the western journey into danger" 3

21st Century Boy 2

Eyeshields 21

???? by Youka Nitta

XXXHolic novel 1300 yen (no immagini solo romanzo!!)

Death Note novel(no immagini solo romanzo)

Ho anche visto la pubblicita' di:

- calendario della Nitta. Saranno due, diversi tra loro, con 12 pagine diverse ciascuno, misure sono 50x70 circa e il costo sara' di 2675 yen cadauno

- Clamp 3D Land Trading Card


Sayonara!

3 commenti:

Salvatore ha detto...

Bentornata : )

Anonimo ha detto...

I sali!!! Hai trovato i sali da bagno!!!
Sei una grande!!!
Ora smetto di saltellare in giro e finisco di leggere la lista.
Quelli sono gia' miei lo sai vero??

MonicaB

Silvia ha detto...

Ciao Adriana!
E' bello leggere dei tuoi viaggi nipponici.
Perchè non scrivi un libro?
Silvia.