lunedì 2 agosto 2010

Il ritorno di Lamù



Nell'ultimo viaggio che ho fatto a Tokyo nel mese di giugno, ho visto nel bel negozio della Kotobukiya, dove vengono esposte le varie statue tra novità e classici, una bella statua di Lamù insieme a Ten con il gagliardetto degli Henshin Tigers. Una bella joint venture fra sport e anime. Ci sono casi simili in Italia? Mi piacerebbe farvi vedere la statua ma purtroppo non sono riuscita ad acquistarne neanche una (il prezzo non era altissimo, solo 3990 yen), ma per consolarvi vi mando le foto dei nuovi bottle cap, usciti questo giugno. Non sono belli? Per tutti gli amanti di Lamù e di Rumiko Takahashi questa è una bella occasione per comprare qualcosa di utile e bello allo stesso tempo!

4 commenti:

Flavio ha detto...

Ciao Adriana, belle foto! Carucci si affari, ma non ti occupano tutto il frigo loro? ^_^

Anonimo ha detto...

Ciao, il mio fidanzato ha acquistato la statua di cui parli, ma qui in Italia. E' davvero bella!!!!
Beata te che sei stata in Giappone. Noi vogliamo andarci in viaggio di nozze e già so che sarà difficile non acquistare l'impossibile.
Ciao.

Rigon Dario ha detto...

*sbava* belli siiii
esiste anche la figma snodabile di lamu

La Cice ha detto...

Lamù ormai è un'icona.
Bel blog! Ho idea che ti seguirò ^^